12 dic 2013

Il Cielo Poesia di Emanuele Locatelli Scrittore


IL CIELO.

Ho visto la luna arrossire…
ho visto il mare annegare…
ho visto il cielo nero come la pece…
ho contato le stelle all’infinito…
ho sentito urla silenziose…
ho sentito il freddo nelle ossa…
ho visto uomini cadere…
tutto questo l’ho visto in un unico viaggio,
nell’immenso viaggio del dolore.
Ci sono persone che di fronte al dolore
sono passive,
altre che soffrono insieme a te
e altre ancora che ti danno la mano
ti prendono in braccio
ti portano con loro
fino a quando, i tuoi muscoli,
le tue ossa, il tuo cuore,
non sono pronti ad accelerare,
ti tengono stretto e ti consolano
aspettando con pazienza e con amore
che il tuo corpo sia pronto
per tornare alla vita.
E tutto questo senza chiedere nulla in cambio
se non un sorriso donato dal cuore.
“Grazie di avermi regalato il cielo!”

“Dedicata alla Dottoressa Rosa Baschiera e a tutto lo staff del reparto di U.O. chirurgia vertebrale dell'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure”.  

Emanuele Locatelli Scrittore www.emanuelelocatelliscrittore.it



0 commenti: