11 dic 2013

Dentro Il Segno Della Svastica Poesia di Emanuele Locatelli Scrittore


Dentro Il Segno Della Svastica.

Immagina un uomo perfetto
sotto ogni aspetto.
Un uomo che non può sbagliare
che non sa chiedere scusa
solo e per il semplice motivo
che nel suo pensiero non sbaglierebbe mai.
Immagina un uomo perfetto
orgoglioso, rigido e passivo
che non sa emozionarsi
che non può emozionarsi
perché per lui l’emozione
sarebbe solo un fragile inutile errore.
Un uomo perfetto sotto ogni aspetto
non può sbagliare
non sa sbagliare ..
Sì un uomo perfetto
con un solo pensiero fisso
ed un unico credo
che non sa di avere
che non può avere
perché per lui
la perfezione è solo razionale ..
Un uomo perfetto
senza fede né speranza,
senza principi ..
Ma solo con ideali.
Il potere è la sua ambizione
ed il controllo globale è
la sua ossessione ..
Un uomo perfetto che non può sbagliare
che non sa chiedere scusa
che non può emozionarsi
perché il pensiero, le parole
le emozioni sarebbero solo banali sensazioni ..
Inutili, se si vuole il controllo totale
per arrivare là alla perfezione globale.
Immagina un uomo perfetto
che considera gli altri esseri umani
scarti, avanzi inferiori della natura
da eliminare per avere la perfezione globale.
Immagina… Immagina un uomo
che voglia la perfezione globale
che elimini l’uomo non perfetto
considerandolo un difetto.
Immagina … Immagina .
La distruzione globale
per colpa di un essere solo
ossessionato dalla perfezione.
Immagina … Non è difficile .
Perché è già successo più di due volte.
Immagina e pensa .
Se solo quel essere avesse capito prima
D’essere solo un uomo…
Sì d’essere solo un uomo
Diverso anche lui come me.

“Dedicata a tutti i perfezionisti del mondo! Chiedetevi oggi cosa siete, prima che domani giudicherete un essere umano!”


Emanuele Locatelli Scrittore www.emanuelelocatelliscrittore.it









0 commenti: