19 nov 2013

Il Quaderno della vita Poesia di Emanuele Locatelli Scrittore


IL QUADERNO DELLA VITA.

Vai continua a segnare in matita, le parole che hai dentro di te…
Scrivi in brutta e poi cancelli, sono le tue parole ma non conta più ormai.
Scrivi tutto quel che dici e che soffoca in te…
È brutto ma è cosi…
Speri che qualcuno legga i tuoi racconti e che si accorga di te…
Speriamo sia così…
Continua a lottare, dai, scrivi un’altra riga…
Non ti devi accontentare di stare in superficie…si forte.
Continua a nuotare… vai, solo un’altra bracciata. dai…
Corri ragazzo, corri, lascia andare i tuoi pensieri…
Corri ragazzo, corri, più veloce del vento, fra i campi di grano.
Continua a segnare la tua storia fra le dita, ormai torbide…
Continua a descrivere il presente con la biro.
Non stancarti mai…
Scrivi in brutta e poi cancelli, sono le tue parole ma non conta più ormai…
Scrivi sul quaderno, con il cuore in mano, la forza che senti dentro te.
Con la passione descrivi il mondo con tutto l’amore che hai…
È forse brutto scrivere la verità? Chi lo sa!
Continua a sperare che il mondo partorisca l’amore che senti anche in te.
Forse è meglio segnare quel sogno di volare lontano da qui…
Continua a segnare…
E adesso prova a gridare la paura che c’è dentro te…
Più forte che puoi…continua così…lasciala andare via lontano da te.
Non perdere mai la speranza che il domani si accorga di te.
Il tempo è anche in te… di tempo c’è ne…
Scrivi sul quaderno, io credo in me… e non cancellarlo più.
Ora sei più forte, chi ti smuove più…
Sei una roccia anche tu.
Sono tutto infreddolito, perché questa vita mi ha tradito…
Ma mi riscaldo con te… per te… di te…
Un amore è importante…diventerà immenso e indefinito ma prima…
Devi amarti di più…ci sei anche tu…amati di più.
Amati anche tu…
Adesso scrivi sul quaderno, … della vita…
Mi amo, esisto, sono anch’io come te, io credo in me…
questa vita appartiene a me…

Locatelli Emanuele Scrittore www.emanuelelocatelliscrittore.it


0 commenti: