20 nov 2013

Come Una Cometa io e tu la Mia Scia Poesia di Emanuele Locatelli Scrittore


Come Una Cometa Io E Tu La Mia Scia.

Capendo che ti ho perso
non potendo fare altrimenti
ti lascio andare …
L'ansia di non vederti più,
il cuore si spacca, evade dal petto
Ti scrivo una poesia
come una cometa io e tu la mia scia ...
Ricorderò per sempre le tue dolci carezze
fra gioie e dolori, sali amari e acidi pianti
sarai lì per sempre, qui con me nel mio ventre
Come una cometa io e tu la mia scia
siamo figli di due cieli sbagliati.
Ti lascio andare e
muoio in un silenzio tombale,
Quel che vorrei io ora non conta …
Ti lascio andare
È più forte l'amore di vederti felice con lei
ora va amore mio, ti lascio andare …
Scappa, vai da lei e nasconditi nel dubbio, vai.
Anche se so che ti cercherò, ti chiamerò
anche se non risponderai
Ora vai e non guardarmi, non odiarmi
Amore mio ti odio e ti amo ..
Ora vai a nasconderti nel dubbio va da lei e
lasciami qui come una cometa senza la sua scia
non voltarti vai,
dimenticati di me e di quest’ assurdo momento
di quest'attimo in cui la tua mano
come una lama tagliente ha trafitto il mio cuore
voglio una voce, per gridare amore ..
Voglio morire .. Il mio cuore ..
Non darmi quest'ultimo bacio pietoso d'addio
Vai via .. Scappa, vattene va da lei,
ti lascio andare ..
Dimenticami, io, io ..
Ora vai.

Emanuele Locatelli Scrittore www.emanuelelocatelliscrittore.it




0 commenti: