25 nov 2013

Apparenza e Inganno Poesia di Emanuele Locatelli Scrittore


APPARENZA E L’INGANNO.

D’amore non si muore
ma non mi so spiegare
Perché mi sento morire
morire di te ..
Io vivo in te ..
Come chiodi nel cuore
strazianti voci angeliche
mi convincono che oggi son solo
e ora che sono senza di te
che ho perso i miei giorni migliori
che ti ho dato anima e corpo
e ingenuamente anche il mio tempio ..
Ora ..
Tutto l’amore che avevo per te
l’amore che sento, l’amore che provo ..
Sembro ridicolo e quei bigotti ridono.
Ma voglio che tu sappia
che ti ho amato più della mia vita
e anche oggi che sono diventato un iceberg
impenetrabile al cuore,
all’apparenza che è quella cosa che inganna,
Dietro questo specchio infranto di cuori volanti
La mia anima è perduta
È un fuoco che brucia, che arde d’amore
e passione ancora e solo per te
E anche se l’odio ora mai mi acceca la mente.
Permettimi di dirti un’ultima parola d’addio ..
T’Amo anche se non so più chi sei.

Emanuele Locatelli Scrittore www.emanuelelocatelliscrittore.it



0 commenti: