9 nov 2013

Affogo Credimi Poesia di Emanuele Locatelli Scrittore


Affogo Credimi.

Affogo ..
Mentre mi pugnali alle spalle
D’insulti ..
Affogo di rabbia stupido ignorante.
Muoio di vergogna
per colpa tua.
Sono innocente e muoio,
Affogo e muoio
E sono innocente.
Credimi ..
Ora colpisci, pugnalami qui
nel petto ..
Dritto qui al cuore.
Ma fai centro e bene attenzione.
Non sbagliare perché se sbagli
Io non avrò pietà di te.
Affogo e muoio
mentre mi pugnali
E sono innocente
Piccolo principe bastardo.

Emanuele Locatelli Scrittore www.emanuelelocatelliscrittore.it



0 commenti: